14/01/2022 S10

Italia-Roma: Attrezzature ferroviarie

2022/S 010-022094

Avviso di aggiudicazione di appalto – Servizi di pubblica utilità

Risultati della procedura di appalto

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Rete Ferroviaria Italiana SpA - Direzione Acquisti-sede di Roma
Indirizzo postale: Via dello scalo Prenestino n.25
Città: Roma
Codice NUTS: IT Italia
Codice postale: 00159
Paese: Italia
E-mail: b.paradisi@rfi.it
Tel.: +39 0647308834
Fax: +39 0647308843
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.gare.rfi.it
I.6)Principali settori di attività
Servizi ferroviari

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Fornitura di “Fune sintetica per stralli di punto fisso”

Numero di riferimento: DAC.0069.2021
II.1.2)Codice CPV principale
34940000 Attrezzature ferroviarie
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Lotto n. 1 CIG: 8747032726 - Importo posto a base di gara € 455.400,00 al netto IVA

Lotto n. 2 CIG: 8747042F64 - Importo posto a base di gara € 455.400,00 al netto IVA

Rilevata la natura delle prestazioni non si rende necessario procedere alla redazione del documento unico di valutazione dei rischi da Interferenza (DUVRI) e pertanto non sono stati individuati oneri da interferenza.

Gli importi di cui sopra sono comprensivi di qualsiasi forma di eventuali opzioni o rinnovi del contratto (cfr. punto II.2.7) nonché l’opzione di cui al punto II.2.11).

La fornitura dovrà essere effettuata nel rispetto di quanto previsto dalla normativa tecnica posta a base di gara richiamata nell’art. 23 dello schema di contratto allegato al disciplinare di gara.

In questa procedura di gara si procederà ai sensi dell’art. 133 co. 8 del d.lgs. 50/2016

II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

DAC.0069.2021 Fornitura di “Fune sintetica per stralli di punto fisso” Lotto n. 1 CIG: 8747032726

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
34940000 Attrezzature ferroviarie
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITZ Extra-Regio NUTS 1
Luogo principale di esecuzione:

Luogo principale di esecuzione: ambito nazionale.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura di “Fune sintetica per stralli di punto fisso” - DAC.0069.2021

Ai sensi dell'art. 95, co. 4, lett. b del D.Lgs. 50/2016, si evidenzia che la presente gara ha ad oggetto la fornitura di materiali con caratteristiche standardizzate, in quanto prodotti sulla base del disegno e della norma CEI EN 50345 posti a base di gara che descrivono compiutamente tutte le caratteristiche del prodotto.

La stazione appaltante per l’affidamento e l’esecuzione delle prestazioni oggetto della presente gara procede in deroga ai sensi dell’art. 2, comma 4, del D.L. 16 luglio 2020 n. 76 come convertito, con modificazioni, in Legge 11 settembre 2020 n. 120. In attuazione di tale disposizione, le previsioni del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. comunque richiamate nella documentazione a base di gara devono intendersi, pertanto, applicabili in quanto previste dal citato art. 2, comma 4 e/o necessarie ad assicurare la speditezza e semplificazione della procedura di gara, nonché la corretta e celere conduzione dell’appalto.

Tutte le prestazioni oggetto dell’appalto sono ascrivibili alle prestazioni principali; pertanto non è possibile la partecipazione di concorrenti plurisoggetti di cui all’art. 45 comma 2 lett d), e), f) e g) D.lgs. 50/2016 s.m. di natura verticale o mista, ma esclusivamente di tipo orizzontale.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Prezzo
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

È prevista l’opzione di proroga di cui all’art. 106, comma 11 del D.Lgs. n. 50/2016 s.m. (cfr. art. 7bis, comma 2 dello schema di contratto).

Vedi, inoltre, quanto previsto all’art. 25 dello schema di contratto.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

DAC.0069.2021 Fornitura di “Fune sintetica per stralli di punto fisso” Lotto n. 2 CIG: 8747042F64

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
34940000 Attrezzature ferroviarie
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITZ Extra-Regio NUTS 1
Luogo principale di esecuzione:

Luogo principale di esecuzione: ambito nazionale.Luogo principale di esecuzione: ambito nazionale.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura di “Fune sintetica per stralli di punto fisso” - DAC.0069.2021

Ai sensi dell'art. 95, co. 4, lett. b del D.Lgs. 50/2016, si evidenzia che la presente gara ha ad oggetto la fornitura di materiali con caratteristiche standardizzate, in quanto prodotti sulla base del disegno e della norma CEI EN 50345 posti a base di gara che descrivono compiutamente tutte le caratteristiche del prodotto.

La stazione appaltante per l’affidamento e l’esecuzione delle prestazioni oggetto della presente gara procede in deroga ai sensi dell’art. 2, comma 4, del D.L. 16 luglio 2020 n. 76 come convertito, con modificazioni, in Legge 11 settembre 2020 n. 120. In attuazione di tale disposizione, le previsioni del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. comunque richiamate nella documentazione a base di gara devono intendersi, pertanto, applicabili in quanto previste dal citato art. 2, comma 4 e/o necessarie ad assicurare la speditezza e semplificazione della procedura di gara, nonché la corretta e celere conduzione dell’appalto.

Tutte le prestazioni oggetto dell’appalto sono ascrivibili alle prestazioni principali; pertanto non è possibile la partecipazione di concorrenti plurisoggetti di cui all’art. 45 comma 2 lett d), e), f) e g) D.lgs. 50/2016 s.m. di natura verticale o mista, ma esclusivamente di tipo orizzontale.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Prezzo
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

È prevista l’opzione di proroga di cui all’art. 106, comma 11 del D.Lgs. n. 50/2016 s.m. (cfr. art. 7bis, comma 2 dello schema di contratto).

Vedi, inoltre, quanto previsto all’art. 25 dello schema di contratto.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
Numero dell'avviso nella GU S: 2021/S 100-265178
IV.2.8)Informazioni relative alla chiusura del sistema dinamico di acquisizione
IV.2.9)Informazioni relative alla cessazione dell'avviso di indizione di gara in forma di avviso periodico indicativo

Sezione V: Aggiudicazione di appalto

Contratto d'appalto n.: 1
Lotto n.: 1
Denominazione:

DAC.0069.2021 Fornitura di “Fune sintetica per stralli di punto fisso” Lotto n. 1 CIG: 8747032726

Un contratto d'appalto/lotto è stato aggiudicato: no
V.1)Informazioni relative alla non aggiudicazione
L'appalto/il lotto non è aggiudicato
Non sono pervenute o sono state tutte respinte le offerte o domande di partecipazione

Sezione V: Aggiudicazione di appalto

Contratto d'appalto n.: 2
Lotto n.: 2
Denominazione:

DAC.0069.2021 Fornitura di “Fune sintetica per stralli di punto fisso” Lotto n. 2 CIG: 8747042F64

Un contratto d'appalto/lotto è stato aggiudicato: no
V.1)Informazioni relative alla non aggiudicazione
L'appalto/il lotto non è aggiudicato
Non sono pervenute o sono state tutte respinte le offerte o domande di partecipazione

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:

CHIARIMENTI

Eventuali richieste di chiarimenti dovranno essere inoltrate entro il giorno 01/06/2021 ore 17:00 tramite l’area messaggistica del Portale Acquisti.

ADEMPIMENTI TECNICI PREVENTIVI ALLA FORNITURA

La fornitura oggetto del presente bando di gara è sottoposta al preventivo conseguimento del certificato di idoneità tecnica del prodotto rilasciato dalla struttura tecnica competente di RFI, secondo le modalità e i tempi previsti all’art. 23 bis dello Schema di Contratto.

Si precisa inoltre quanto segue:

- gli operatori economici non in possesso di attestato di idoneità tecnica, come sopra definito, alla data di scadenza della presentazione delle offerte, potranno presentare offerta per uno o per entrambi i lotti oggetto di gara, essendo la presente procedura aperta alla partecipazione di qualsiasi concorrente, sia in possesso che non in possesso dell’idoneità tecnica (sempre che lo stesso sia in possesso di tutti gli altri requisiti richiesti dal presente bando).

- In caso di partecipazione di concorrenti plurisoggettivi, qualora anche uno solo dei soggetti costituenti detti concorrenti sia privo dell’attestato di idoneità tecnica del prodotto, a seguito della stipula del contratto, la fornitura potrà avere corso solo al momento in cui anche i soggetti privi di detta idoneità tecnica la ottengano, nei modi e termini previsti dallo schema di contratto posto a base di gara.

VERIFICA DEI REQUISITI ECONOMICI E TECNICI

Il concorrente, con la presentazione dell’offerta, è a conoscenza che RFI potrà effettuare controlli sulla veridicità delle dichiarazioni/certificazioni presentate, anche mediante la richiesta di documentazione attestante quanto dichiarato. A titolo esemplificativo e non esaustivo potranno essere effettuati presso l’amministrazione o l’ente competente, accertamenti sulle dichiarazioni/certificazioni presentate (ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. 445/2000) o nel caso di verifica dei requisiti tecnici, potrà essere effettuata, a cura di incaricati di RFI, una visita ispettiva presso il sito di produzione sopra menzionato.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio — Sede di Roma
Indirizzo postale: Via Flaminia, 189
Città: Roma
Codice postale: 00196
Paese: Italia
Tel.: +39 06328721
Fax: +39 0632872315
Indirizzo Internet: https://www.giustizia-amministrativa.it
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Proposizione del ricorso innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale competente entro 30 giorni dalla data della pubblicazione del bando ovvero dalla piena conoscenza dell'atto ritenuto lesivo

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR DEL LAZIO
Città: ROMA
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
10/01/2022

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.