05/08/2022 S150

Italia-Venezia Tessera: Gestione di una centrale elettrica

2022/S 150-430680

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: SAVE S.p.A.
Indirizzo postale: Viale Galileo Galilei, 30/1
Città: Venezia Tessera
Codice NUTS: ITH Nord-Est
Codice postale: 30173
Paese: Italia
Persona di contatto: Servizio Affari Legali e Societari
E-mail: savespa@legalmail.it
Tel.: +39 0412606688-6261
Fax: +39 0412606689
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.veneziaairport.it
Indirizzo del profilo di committente: https://save-procurement.bravosolution.com
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://save-procurement.bravosolution.com
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://save-procurement.bravosolution.com
I.6)Principali settori di attività
Attività aeroportuali

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Appalto per la conduzione e manutenzione dell'impianto di trigenerazione dell'Aeroporto di Venezia. CIG 933357990B

II.1.2)Codice CPV principale
65410000 Gestione di una centrale elettrica
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

L’Appalto ha per oggetto la conduzione, manutenzione ordinaria, straordinaria, preventiva, programmata con interventi di ripristino, anche in Pronto Intervento, degli impianti di produzione di energia elettrica, termica e frigorifera, dell’impianto di distribuzione aeroportuale di energia termica (tele riscaldamento) e frigorifera (tele raffrescamento), dell’impianto di trattamento e distribuzione idrico sanitario, dell’impianto di trattamento acqua tecnica di torri evaporative dell’impianto di trigenerazione.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 16 500 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH35 Venezia
Luogo principale di esecuzione:

Aeroporto di Venezia

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il servizio prevede l’esecuzione di tutte le attività volte a garantire la piena efficienza di tutti gli impianti di produzione e distribuzione energetica a servizio delle Aree Aeroportuali la cui gestione e manutenzione è responsabilità della stazione appaltante.

Il servizio consiste nell’erogazione di prestazioni, beni e servizi necessari alla conduzione e alla manutenzione degli:

• impianti di trigenerazione elettrica, termica e frigorifera (compresi a titolo non esaustivo i sistemi di generazione, distribuzione, regolazione, accumulo, sistemi di supervisione)

• impianti termici e di condizionamento (compresi a titolo non esaustivo i sistemi di generazione, distribuzione, regolazione, accumulo, sistemi di supervisione)

• impianti idrico-sanitari (compresi a titolo non esaustivo trattamento e distribuzione dell’acqua, impianti fognari di smaltimento acque reflue)

• impianti antincendio a servizio degli edifici centrale di trigenerazione, centrale termica (compresi a titolo non esaustivo rilevazione incendi, segnalazione incendi, evacuazione incendi, spegnimento incendi, sistemi di evacuazione e sistemi di sicurezza)

mediante operazioni di manutenzione ordinaria, preventiva e periodica, correttiva e/o a guasto e straordinaria.

Il servizio prevede inoltre l’esecuzione attività di manutenzione straordinaria

La stazione appaltante si riserva altresì la possibilità, senza obbligo alcuno, di affidare anche la realizzazione di Lavori opzionali durante la durata dell’appalto di manutenzione straordinaria non programmata, di revamping e/o repowering, entro i limiti di spesa indicati nel bando di gara

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 16 500 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 84
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

Al termine della durata contrattuale di 84 mesi il contratto potrà essere rinnovato per un periodo ulteriore di 36 mesi

II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
Numero previsto di candidati: 7
Criteri obiettivi per la selezione del numero limitato di candidati:

I criteri sono riportati nel Disciplinare di Gara

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Possono partecipare alla presente gara gli operatori economici di cui all'art. 45 del D.Lgs. n. 50/2016, costituiti da imprese singole o imprese riunite o consorziate o aggregate, ai sensi degli articoli 45, comma 2, e 48 del D.Lgs. n. 50/2016 ovvero da imprese che intendano riunirsi o consorziarsi o aggregarsi ai sensi dell’articolo 48, comma 8, del D.Lgs. n. 50/2016, nonché concorrenti con sede in altri Stati membri dell’Unione europea che, a pena di esclusione, alla data di pubblicazione del presente Bando, risultino in possesso dei requisiti di cui all’art.80 del D.Lgs. n. 50/2016, nonché degli ulteriori requisiti di ordine generale e speciale indicati nel presente Bando di gara. I concorrenti dovranno dichiarare a pena di esclusione dalla gara: (i) l’assenza delle cause di esclusione alla partecipazione alla gara di cui all'art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016, per ciascuno dei soggetti indicati dal medesimo articolo, nonché le ulteriori situazioni indicate nel Disciplinare di gara, (ii) l’iscrizione alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura. In caso di concorrenti riuniti o che intendano riunirsi, tali requisiti devono essere posseduti a pena di esclusione da tutti i componenti il raggruppamento. Le dichiarazioni dovranno essere presentate da tutti i soggetti che costituiscono o che costituiranno il raggruppamento. I concorrenti dovranno indicare nella domanda di partecipazione il domicilio eletto, il numero di fax e la PEC, che dovrà essere la stessa utilizzata per la registrazione sul Portale Acquisti, per le comunicazioni. È fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla gara in più di un’associazione temporanea o consorzio ordinario di concorrenti, a pena di esclusione di tutte le domande di partecipazione e di tutte le offerte presentate, ovvero di partecipare alla gara anche in forma individuale qualora partecipino alla gara medesima in raggruppamento o consorzio ordinario di concorrenti. I consorzi di cui all’art.45, comma 2, lettere b) e c) del D.Lgs. 50/2016 sono tenuti ad indicare in sede di offerta per quali consorziati il consorzio concorre; a questi ultimi è fatto divieto di partecipare, in qualsiasi altra forma alla medesima gara; in caso di violazione sono esclusi dalla gara sia il consorzio sia il consorziato; in caso di inosservanza di tale divieto si applica l’articolo 353 del codice penale. È vietata la partecipazione a più di un consorzio stabile. Non possono partecipare alla medesima gara concorrenti che si trovino, rispetto a un altro partecipante alla medesima procedura di affidamento, in una situazione di controllo di cui all’art. 2359 del codice civile o in una qualsiasi relazione, anche di fatto, se la situazione di controllo o la relazione comporti che le offerte sono imputabili ad un unico centro decisionale. Con riferimento all’art. 80, comma 5, lettera b), si precisa che non trova applicazione alla presente gara la deroga prevista dall’art. 110, commi 3 e 4, del D.Lgs. n. 50/2016.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Vedi art. 5.2 lettera c) del Disciplinare di Gara

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Vedi art. 5.2 lettera d) del Disciplinare di Gara

III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

i soli concorrenti invitati a presentare l’offerta saranno tenuti, successivamente, a presentare l'impegno al rilascio della cauzione definitiva in caso di aggiudicazione con le modalità specificate nella Lettera di invito. Il solo concorrente aggiudicatario della presente procedura sarà tenuto a presentare, ai fini della stipula del contratto, la cauzione definitiva secondo le modalità previste nella Lettera di invito nonché le polizze assicurative previste dal Capitolato Speciale d'Appalto.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:

l’appalto sarà finanziato con fondi di bilancio della stazione appaltante.

III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:

non è previsto alcun obbligo specifico

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura negoziata con previo avviso di indizione di gara
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 01/09/2022
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

1. Modalità di determinazione del corrispettivo: parte a corpo e parte a misura.

2. Modalità di presentazione delle domande di partecipazione: secondo quanto previsto dal Disciplinare di Gara.

3. La presente procedura viene gestita interamente per via telematica. Per partecipare alla gara, porre eventuali quesiti, ricevere le risposte e presentare la domanda di partecipazione è necessario registrarsi al Portale Acquisti del Gruppo SAVE (https://save-procurement.bravosolution.com) con le modalità indicate nel Disciplinare di Gara.

4. In ragione del criterio di aggiudicazione e della peculiarità dell'oggetto dell'appalto, l'Ente Aggiudicatore selezionerà un numero massimo di 7 (sette) operatori economici, tra quelli in possesso dei requisiti di partecipazione, a cui inviare la Lettera di Invito a presentare l'offerta. I concorrenti da invitare alla procedura negoziata saranno selezionati sulla base dei criteri indicati nel Disciplinare di gara.

5. L'Ente Aggiudicatore si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di sospendere o annullare in qualunque momento la gara ovvero di non procedere all'aggiudicazione e/o alla successiva sottoscrizione del contratto, senza che gli operatori economici possano vantare alcun diritto e/o aspettativa di sorta.

6. Le autocertificazioni, le certificazioni e i documenti devono essere redatti in lingua italiana o corredati di apposita traduzione giurata. Tutte le dichiarazioni devono essere sottoscritte dai legali rappresentanti o da soggetti muniti di poteri idonei delle imprese partecipanti.

7. Gli importi dichiarati da imprese stabilite in altro Stato membro dell'Unione Europea, qualora espressi in altra valuta, dovranno essere convertiti in euro.

8. Il Disciplinare di Gara costituisce parte integrante e sostanziale del presente Bando.

9. Il contratto non prevederà la clausola compromissoria.

10. Al presente appalto sono applicabili gli articoli del D.Lgs. n. 50/2016 richiamati nella documentazione di gara.

11. L'Ente Aggiudicatore si riserva di procedere all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida.

12. Richieste di informazioni e chiarimenti dovranno pervenire per via telematica secondo le modalità e nei termini indicati nel Disciplinare di Gara. Le risposte ai chiarimenti che l'Ente Aggiudicatore avrà valutato di dover fornire, nonché eventuali ulteriori prescrizioni verranno comunicate con le modalità indicate nel Disciplinare di Gara, tramite l'area messaggi del singolo evento sul Portale Acquisti del Gruppo SAVE; le risposte nonché ulteriori prescrizioni fornite sul medesimo Portale Acquisti costituiscono parte integrante e sostanziale del presente Bando di Gara e sono da considerarsi vincolanti per tutti i candidati, anche in ragione della natura negoziata della presente procedura di gara.

13. L'apertura delle buste di qualifica e la selezione avverranno in seduta riservata secondo le modalità indicate nel Disciplinare di Gara.

14. Il Responsabile Unico del Procedimento è l'ing. Giovanni Lamenza

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Regionale Amministrativo del Veneto
Indirizzo postale: Cannaregio 2277
Città: Venezia
Codice postale: 30121
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

30 giorni

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
02/08/2022

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.