05/08/2022 S150

Italia-Roma: Servizi di riparazione e manutenzione di linee per telecomunicazioni

2022/S 150-430834

Avviso di aggiudicazione di appalto – Servizi di pubblica utilità

Risultati della procedura di appalto

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Rete Ferroviaria Italiana SpA — società con socio unico soggetta alla direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato Italiane SpA a norma dell’art. 2497 sexies del codice civile e del D.Lgs. 112/2015 — Direzione Acquisti — sede di Roma
Indirizzo postale: Via dello Scalo Prenestino 25
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Codice postale: 00159
Paese: Italia
Persona di contatto: Responsabile del procedimento per la fase di affidamento: Alessio Sammartino
E-mail: rfi-ad-dac.na@pec.rfi.it
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://www.gare.rfi.it
I.6)Principali settori di attività
Servizi ferroviari

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

PNSG per l’A.Q. per il servizio di assistenza tecnica e manutenzione, upgrade e supporto tecnico per gli apparati audio di informazione al pubblico forniti da Prase S.p.a nelle stazioni di RFI

Numero di riferimento: DAC.0100.2022
II.1.2)Codice CPV principale
50331000 Servizi di riparazione e manutenzione di linee per telecomunicazioni
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Servizio di assistenza tecnica e manutenzione, upgrade e supporto tecnico per gli apparati audio di informazione al pubblico forniti da PRASE ENGINEERING S.p.A. nelle stazioni RFI

II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT Italia
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizio di assistenza tecnica e manutenzione, upgrade e supporto tecnico per gli apparati audio di informazione al pubblico forniti da PRASE ENGINEERING S.p.A. nelle stazioni RFI

II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Proroga di cui all’art. 106, comma 11 del d.lgs. 50/2016 e s.m.i.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Aggiudicazione di un appalto senza previa pubblicazione di un avviso di indizione di gara nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea nei casi elencati di seguito
  • L'appalto non rientra nel campo di applicazione della direttiva
Spiegazione:

Procedura Negoziata senza previa indizione di gara ai sensi dell'art. 125

comma 1 lettera c2 del D.lgs. n. 50/2016

IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.8)Informazioni relative alla chiusura del sistema dinamico di acquisizione
IV.2.9)Informazioni relative alla cessazione dell'avviso di indizione di gara in forma di avviso periodico indicativo

Sezione V: Aggiudicazione di appalto

Un contratto d'appalto/lotto è stato aggiudicato: no
V.1)Informazioni relative alla non aggiudicazione
L'appalto/il lotto non è aggiudicato
Non sono pervenute o sono state tutte respinte le offerte o domande di partecipazione

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio — Sede di Roma o altro competente individuato secondo le disposizioni di cui all’art. 13 del D.Lgs. 104/2010
Indirizzo postale: Via Flaminia n.189
Città: Roma
Codice postale: 00189
Paese: Italia
Tel.: +39 06328721
Fax: +39 0632872315
Indirizzo Internet: https://www.giustizia-amministrativa.it
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Proposizione del ricorso innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale competente entro 30 giorni dalla data della pubblicazione del bando ovvero dalla piena conoscenza dell'atto ritenuto lesivo

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
02/08/2022

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.