05/08/2022 S150

Italia-Cava de’ Tirreni: Servizi ricreativi, culturali e sportivi

2022/S 150-430886

Bando di concessione

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/23/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Comune di Cava de’ Tirreni (tramite la Centrale Unica di Committenza)
Indirizzo postale: Piazza E. Abbro n. 1
Città: Cava de’ Tirreni
Codice NUTS: ITF35 Salerno
Codice postale: 84013
Paese: Italia
Persona di contatto: RUP Avv. Sonia Santoriello Dr.ssa Filomena Landi - Responsabile Ufficio Consortile – Centrale Unica di Committenza
E-mail: ufficiogare@comune.cavadetirreni.sa.it
Tel.: +39 089682434
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.comune.cavadetirreni.sa.it/
Indirizzo del profilo di committente: http://www.comune.cavadetirreni.sa.it/
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://cittadicavadetirreniportalegare.aflink.it/portale/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le candidature o, se del caso, le offerte devono essere inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Concessione della struttura denominata “Palazzo delle arti e della cultura” e del servizio di gestione della stessa

II.1.2)Codice CPV principale
92000000 Servizi ricreativi, culturali e sportivi
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Concessione della struttura denominata “Palazzo delle arti e della cultura” e del servizio di gestione della stessa

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 12 940 855.07 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questa concessione è suddivisa in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF35 Salerno
Luogo principale di esecuzione:

Corso Umberto I n. 137 Cava de’ Tirreni

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Al piano terra, il foyer e lo spazio antistante il bancone bar saranno destinati ad attività commerciale di tipo

bar. La parte retrostante, sempre al piano terra, sarà destinata ad attività laboratoriali culturali, artistiche e

artigianali. Il piano ammezzato tra il piano terra ed il primo piano, nella parte prospiciente il foyer sarà destinato

ad ospitare tavolini del bar sottostante, mentre la parte più interna costituirà una “prosecuzione” delle attività

laboratoriali, culturali e di intrattenimento previste al piano terra. Il piano terra ed il piano ammezzato tra il

piano terra ed il primo piano, quindi, dal punto di vista funzionale, sono direttamente correlati in quanto la

funzione di bar svolta al piano terra nel foyer e nell’atrio con il pavimento a scacchiera prosegue sul soppalco

prospiciente tale area, mentre la destinazione della parte retrostante del piano terra prosegue nel soppalco

sovrastante. In particolare, le attività che potranno essere svolte nel foyer, nell’atrio e nel “primo” soppalco

consisteranno in attività di bar, con possibilità di prevedere eventi, intrattenimento con musica anche dal vivo,

purché non si concretizzi in attività di pubblico spettacolo. Per tale motivo nel locale a piano terra e all’esterno

non dovranno riscontrarsi spazi specificamente allestiti per lo svolgimento di attività di spettacolo e/o balli

destinati agli avventori (es. spostamento dei tavolini, sedie disposte a platea, piste da ballo, pedane, ecc.);

l’attività di intrattenimento musicale dovrà essere accessoria, complementare e secondaria rispetto all’attività

di somministrazione di alimenti e bevande; l’ingresso del pubblico dovrà essere libero e gratuito, cioè non

vi dovrà essere richiesta di pagamento di un corrispettivo nelle varie forme previste o occulte, quali biglietto

di ingresso, sottoscrizione per una affiliazione o abbonamento, obbligo o sovrapprezzo nelle consumazioni;

non vi dovrà essere richiamo pubblicitario al di fuori del locale e delle sue pertinenze mediante manifesti,

interventi su mass-media o pubblicità in rete, biglietti di invito, in modo che l’avventore si indirizzi in quel

locale per la sola attività di somministrazione (ciò al fine di garantire il rispetto della normativa prevista dal

Decreto Ministeriale 19 agosto 1996). La capienza massima dell’area per l’intero per l’intero piano non dovrà

mai superare le 100 persone. La parte retrostante del piano terra ed il “secondo soppalco” saranno destinati

esclusivamente ad attività laboratoriali, culturali, artistiche ed artigianali: in questi spazi, pertanto, sarà possibile

leggere, studiare, effettuare ricerche online o organizzare intrattenimento per varie fasce d’età. Tale area

dovrà essere adeguatamente delimitata con materiale ignifugo, ed attrezzata con materiali compatibili con la

eventuale presenza di bambini e tali da garantirne la massima sicurezza. Le tipologie di attività da svolgere

in tali spazi potranno variare dal mero intrattenimento ludico, allo svolgimento di laboratori dedicati alle lingue

straniere ed alle arti visive, musicali e teatrali. Dovranno, altresì, essere organizzati dei corsi didattici dedicati

alle suddette materie, così come potranno essere organizzati spettacoli o anche feste. Le tipologie di attività,

la loro organizzazione e la loro valenza anche qualitativa saranno oggetto di valutazione dell’offerta tecnica.

L’organizzazione delle attività dovrà tenere conto dell’attività che verrà svolta contemporaneamente negli

stessi piani, ed il tutto dovrà essere programmato in modo tale che non venga inficiata la qualità dei servizi da

offrire. Anche in questo caso, la capienza massima dell’intero piano terra e dei relativi soppalchi non dovrà mai

superare le 100 persone. Dovrà essere comunque garantita la presenza, lungo la delimitazione, di due uscite,

così come rappresentate nella planimetria allegata. Per il resto si rimanda al disciplinare di gara.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
La concessione è aggiudicata in base a i criteri indicati di seguito:
  • Criteri: 70
  • Criteri: 30
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 12 940 855.07 EUR
II.2.7)Durata della concessione
Durata in mesi: 72
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Cauzioni e garanzie richieste: Garanzia provvisoria. Si rimanda al disciplinare di gara.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.2)Condizioni relative alla concessione
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione
Citare le corrispondenti disposizioni legislative, regolamentari o amministrative:

Come da capitolato speciale

III.2.2)Condizioni di esecuzione della concessione:

Come da capitolato speciale

Sezione IV: Procedura

IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per la presentazione delle domande di partecipazione o per la ricezione delle offerte
Data: 14/09/2022
Ora locale: 12:00
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: sì
Indicare il calendario previsto di pubblicazione dei prossimi avvisi:

La concessione è rinnovabile per ulteriori anni 6 ( sei).

VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
Sarà utilizzato il pagamento elettronico
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Comune di Cava de’ Tirreni
Indirizzo postale: Piazza E. Abbro 1
Città: Cava de’ Tirreni
Codice postale: 84013
Paese: Italia
Tel.: +39 089682434
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: 0
Città: a
Paese: Italia
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Comune di Cava de’ Tirreni
Indirizzo postale: Piazza E. Abbro 1
Città: Cava de’ Tirreni
Codice postale: 84013
Paese: Italia
Tel.: +39 089682434
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
01/08/2022

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.