28/10/2020 S210

Italia-Roma: Servizi di disinfestazione di impianti

2020/S 210-514407

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: ATAC SpA azienda per la mobilità
Indirizzo postale: via Prenestina 45
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Paese: Italia
Persona di contatto: Serenella Anselmo
E-mail: serenella.anselmo@atac.roma.it
Tel.: +39 0646954132
Fax: +39 0646954553
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.atac.roma.it/
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.atac.roma.it/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.6)Principali settori di attività
Servizi di ferrovia urbana, tram, filobus o bus

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizio di bonifica, di pulizia e sanificazione dei sistemi «aeraulici» delle stazioni delle linee A — B — B1 delle metropolitane di Roma gestite da ATAC SpA

II.1.2)Codice CPV principale
90920000 Servizi di disinfestazione di impianti
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Servizio di bonifica di pulizia e sanificazione dei sistemi «aeraulici» (condotte, sistemi di filtraggio prese d'aria, ecc.) delle stazioni delle linee A — B — B1 delle metropolitane di Roma gestite da ATAC SpA

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 759 597.70 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI43 Roma
Luogo principale di esecuzione:

Stazioni metro di ATAC SpA.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L'importo complessivo presunto dell’appalto posto a base di gara, pari a 759 597,70 EUR esclusa IVA, è così suddiviso:

— 756 738,10 EUR, oltre IVA, quale importo per il servizio di bonifica dei sistemi aeraulici, da compensarsi a canone,

— 2 859,60 EUR oltre IVA, quale importo per gli oneri della sicurezza, non soggetto a ribasso di gara. Ai sensi del co.16 dell’art. 23 del D.Lgs. 50/16 sono stati individuati i seguenti costi complessivi della manodopera come di seguito indicato: 573 281,28 EUR.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 759 597.70 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Ai sensi dell’art. 31, comma 10 del D.Lgs. 50/16, i soggetti aventi i compiti propri del responsabile del procedimento sono:

— per la fase di definizione del fabbisogno: Renato D’Amico,

— per la fase di esecuzione del contratto: Renato D’Amico,

—- per la fase di svolgimento della procedura e identificazione del contraente: Marco Sforza.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all’iscrizione nell’albo professionale o nel registro commerciale: iscrizione in un registro commerciale (C.C.I.A.A.) (dichiarazione redatta in modo conforme al DGUE, parte II) sez. A).

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.4)Norme e criteri oggettivi di partecipazione
Elenco e breve descrizione delle norme e dei criteri:

Norme e criteri oggettivi di partecipazione. Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione. Prove richieste all'aggiudicatario: uno o più dei documenti previsti all’art. 86 del D.Lgs. n. 50/16 oltre a certificati, attestati, autorizzazioni, licenze o, comunque, documenti rilasciati da competenti autorità, enti, organi o uffici, comprovanti l'abilitazione ad esercitare l'attività prevista dall'appalto e ad eseguire l'appalto nel rispetto della vigente normativa di legge.

III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

Cauzioni e garanzie richieste: ai fini della garanzia della serietà dell’offerta proposta da parte del concorrente è dovuta la presentazione, di una garanzia provvisoria corrispondente al 2 % dell’importo a base di gara, arrotondato per difetto, pari a 15 191,95 EUR fatto salvo il beneficio di cui al comma 7 del medesimo art. 93, come dettagliatamente riportato all’art. 7 del DGNC.

Ai sensi dell’art. 93, comma 5 del D.Lgs. 50/2016, la garanzia deve avere validità per almeno 240 (duecentoquaranta) giorni dalla data di presentazione dell'offerta.

Il soggetto che risulterà aggiudicatario si impegna a costituire una garanzia definitiva, secondo le condizioni e prescrizioni previste all’art. 103 del D.Lgs. n. 50/2016 (come dettagliatamente riportato all’art. 17 del DGNC).

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:

Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: l’appalto è autofinanziato da ATAC SpA; i pagamenti avranno luogo secondo quanto previsto nel capitolato speciale.

III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:

Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto: il raggruppamento temporaneo ed il consorzio ordinario di concorrenti che risultasse aggiudicatario dovrà mantenere la stessa composizione rispetto a quella risultante dall’impegno presentato in sede di offerta.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Condizioni di esecuzione del contratto d’appalto: l’esecuzione dell’appalto è disciplinata dal contratto, oltre che dal capitolato speciale ed allegati in esso citati o ad esso allegati o di esso facenti parte.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 27/11/2020
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 8 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 30/11/2020
Ora locale: 10:00
Luogo:

Via Prenestina 45 — palazzina F — 2º piano — 00176 Roma.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Lazio (Tribunale amministrativo della Regione Lazio)
Indirizzo postale: via Flaminia 189
Città: Roma
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Presentazione dei ricorsi: termine di presentazione del ricorso: 30 giorni dalla conoscenza legale del provvedimento amministrativo.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: ATAC SpA segreteria societaria
Indirizzo postale: via Prenestina 45
Città: Roma
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
23/10/2020

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.