Liguria: Voucher Centri Estivi 2022 per famiglie liguri e minorenni rifugiati ucraini- POR FSE 2014-2020

Data apertura
20 Jun 2022
Data chiusura
10 Aug 2022
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 3 000 000

Descrizione

Avviso per accedere ai Voucher Centri Estivi 2022 rivolti alle famiglie residenti o domiciliate in Liguria e ai minorenni rifugiati ucraini, a valere su POR FSE Liguria 2014/2020  (Bando - DGR 509 del 01.06.2022)

Aggiornamento: Modelli delega Minori e Minori ucraini - 13.06.2022

 

Obiettivo

Il bando, a valere sul POR FSE Regione Liguria 2014-2020, mira a sostenere la partecipazione dei minori liguri e dei minori ucraini ad attività educative non formali e informali e ricreative, volte al loro benessere, tra cui centri estivi e altre attività svolte nel periodo estivo per la socialità dei partecipanti, con attenzione alle realtà in particolari condizioni di svantaggio reddituale, in relazione sia all’emergenza sanitaria da Covid-19, sia all’emergenza Ucraina.

Beneficiari

 Possono presentare domanda di accesso ai “Voucher Centri Estivi 2022”:

  • • le famiglie (nella persona di un genitore o di chi ne fa le veci) residenti o domiciliate in Liguria alla data di presentazione della domanda, con ISEE del nucleo familiare (ordinario o corrente) non superiore ai 50.000 euro e con figli fino a 17 anni, per il tramite del soggetto erogatore del servizio oggetto del contributo presso cui abbiano effettuato iscrizione al servizio;
  • • il genitore o il tutore legale dei bambini e ragazzi ucraini fino a 17 anni che, a decorrere dall'inizio del conflitto bellico e, quindi, dal 24 febbraio 2022 incluso, sono arrivati nel territorio ligure. Nel caso di minori stranieri non accompagnati, per cui non sia stato ancora individuato il tutore legale da parte del Tribunale dei Minorenni, possono presentare domanda i soggetti cui essi sono affidati anche di fatto e ne gestiscono il tempo vita.

Budget e Agevolazioni

Le risorse del bando ammontano a 3.000.000 euro.

È previsto un contributo a fronte della comprovata fruizione, nel periodo compreso tra il 30 maggio 2022 e il giorno antecedente l’inizio dell’anno scolastico 2022/2023 delle seguenti attività:

  • Attività educative non formali e informali, nonché ludico-ricreative, per i bambini e gli adolescenti, da ricondurre sotto la definizione di “centri estivi”;
  • Attività organizzate per i bambini e gli adolescenti nel contesto di parchi e giardini o luoghi similari (fattorie
    didattiche, ecc.);
  • Attività educative non formali e informali, nonché ludico-ricreative e di supporto linguistico, finalizzate a favorire la socializzazione e l’adattamento dei bambini e adolescenti minorenni provenienti dal territorio ucraino a far data dal 24 febbraio 2022, in contesti organizzati di condivisione e scambio con i pari italiani. 

Il voucher è settimanale, riconosciuto per cinque giorni di frequenza anche non consecutivi, ed il suo valore è distinto per target come segue:

  • Bambini nella fascia di età 0 - 5: Fino a 90 euro a partecipante per settimana di frequenza;
  • Bambini e ragazzi nella fascia di età 6 - 17: Fino a 70 euro a partecipante per settimana di frequenza;
  • Bambini e ragazzi fino a 17 anni di età provenienti dall’Ucraina a partire dal 24 febbraio 2022: Fino a 150 euro a partecipante per settimana di frequenza.

Domande e Scadenze

Gli interessati devono presentare domanda di partecipazione per il tramite della Struttura che eroga il servizio oggetto di contributo, compilando e firmando apposita delega correlata da copia del Documento di identità del dichiarante e copia dell’attestazione ISEE in corso di validità. La struttura erogante il servizio presenta richiesta di contributo in nome e per conto delle famiglie destinatarie.

Le domande, relative a settimane di centro estivo già usufruite o da usufruire, potranno essere presentate dalle ore 8.30 alle 17.30, dal lunedì al venerdì (festivi esclusi), in due finestre temporali:

  • I finestra temporale: dal 20 giugno al 15 luglio 2022;
  • II finestra temporale: dal 18 luglio al 10 agosto 2022.

Il soggetto per la concreta attuazione dell’operazione è Fi.l.s.e. S.p.A., che opera per conto della Regione Liguria.

Aggiornamenti e Link

Regione Liguria

Filse Spa

Bando - DGR 509 del 01.06.2022

Pubblicato
07 Jun 2022

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Attive
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social
Ubicazione Investimento
Liguria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.