Lazio: contributi per studi figli lavoratori in cassa integrazione - POR FSE 2014-2020

Data apertura
14 Feb 2022
Data chiusura
11 Jul 2022
Agevolazione
Regionale

Descrizione

Avviso pubblico per la presentazione di richieste di contributo finalizzate all'acquisto di corsi di formazione o alle spese per gli studi dei figli di lavoratori e lavoratrici in cassa integrazione a zero ore Asse 2 - "Inclusione sociale e lotta alla povertà" - Priorità di investimento 9.iv) - Obiettivo specifico 9.3. a valere sul POR FSE 2014-2020. (Avviso - Det. G01317 del 10.02.2022)

Aggiornamento: Rettifica elenchi ammessi e non ammessi - Det. G08752 del 06.07.2022 - BUR Lazio 60 suppl.1 del 19.07.2022 p.544

 

Obiettivo

La misura ha l’obiettivo di contribuire a migliorare la vita degli studenti, anche universitari con genitori che si trovano in condizioni occupazionali difficili. La misura infatti supportare il budget familiare di questi/e lavoratori/trici che hanno vissuto un periodo di difficoltà economica per le spese scolastiche o universitarie dei propri figli.

Beneficiari

Destinatari dell’intervento sono lavoratori o lavoratrici di età pari o superiore a 18 anni a cui è stata applicata la Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria o Straordinaria o in Deroga oppure destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali, con sospensione a zero ore nel corso dell’annualità 2021, e che al momento della richiesta di contributo risultano in possesso dei seguenti requisiti: 

  • essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno Stato e extra UE e in possesso di regolare permesso di soggiorno (ai sensi del D.lgs 286/98 e ss.mm.ii.);
  • essere residente o domiciliato in uno dei comuni della Regione Lazio;
  • essere titolare o cointestatario di un conto corrente bancario o postale o di una carta prepagata collegata ad un codice IBAN IT;
  • essere genitore di figli regolarmente iscritti nell’anno scolastico 2021/2022 presso una scuola primaria o scuola secondaria di primo grado o scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale di istruzione pubblica e paritaria o regolarmente iscritti all’anno accademico 2021/2022 presso università pubbliche o private o istituzioni AFAM riconosciute dal Ministero dell’Università e della Ricerca con sede sul territorio nazionale
  • oppure, essere iscritti ad un percorso formativo finalizzato al rafforzamento delle proprie competenze;
  • possedere un’attestazione ISEE 2022 (relativa ai redditi 2020) pari o inferiore a 25.000 euro.

Budget e agevolazione

L'agevolazione consiste in un contributo economico una tantum.

L’ammontare del contributo è determinato ed è articolato sulla base della durata del periodo nel corso dell’annualità 2021 della Cassa Integrazione o del trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o altri Fondi Bilaterali, nel modo seguente:

  • € 1.000 per lavoratori e lavoratrici che nel corso del 2021 per un periodo uguale o superiore a 28 settimane hanno usufruito della Cassa Integrazione oppure sono stati destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali, con sospensione a zero ore;
  • € 750 per lavoratori e lavoratrici che nel corso del 2021 per un periodo compreso tra 20 e 28 settimane hanno usufruito della Cassa Integrazione oppure sono stati destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali, con sospensione a zero ore;
  • € 500 per lavoratori e lavoratrici che nel corso del 2021 per un periodo inferiore a 20 settimane hanno usufruito della Cassa Integrazione oppure sono stati destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali, con sospensione a zero ore.

L’Amministrazione provvederà, una volta terminata la procedura di acquisizione delle richieste di contributo e successivamente all’istruttoria volta a definirne l’ammissibilità, ad impegnare e a stanziare le risorse finanziarie adeguate e necessarie a coprire i fabbisogni delle richieste valutate come ammissibili.

Domande e scadenze

Le richieste di contributo dovranno essere presentate, con le modalità di cui al successivo art.6 dalle ore 9:00 di lunedì 14 febbraio 2022 alle ore 17:00 di lunedì 04 aprile 2022.

In seguito il bando è stato riaperto, è possibile inoltrare le richieste dalle ore 09 del 20 giugno 2022 alle ore 17 dell’11 luglio 2022.

Aggiornamenti e link

Avviso - Det. G01317 del 10.02.2022 - Bur 15 del 15.02.2022

Regione Lazio

Approvazione elenchi ammessi e non ammessi - Det. G06340 del 20.05.2022 - BUR Lazio 44 del 24.05.2022 p.520

Riapertura bando -  Det. G07755  del 15.06.2022

Rettifica elenchi ammessi e non - Det. G08254 del 24.06.2022 e Approvazione ammessi e non - Det. G08255 del 24.06.2022 - BUR Lazio 56 suppl.1 del 05.07.2022 pp.508, 516

Pubblicato
16 Feb 2022

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social
Ubicazione Investimento
Lazio

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Borsa di studio, Contributo
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.