Agricoltura biologica: le istruzioni per formare un biodistretto

Agricoltura biologica - Foto di Pexels da PixabayImprese, associazioni, comuni ed enti di ricerca interessati a costituire un biodistretto - e candidarsi così anche a ottenere i contributi della PAC e del nuovo Fondo per l'agricoltura biologica - hanno finalmente un quadro normativo chiaro. Ecco come dare vita a un distretto bio.

Tutto pronto per i bandi del Fondo agricoltura biologica

Niente clausola di salvaguardia nel 2024. Transizione verso la nuova governance economica

Dombrovskis e Gentiloni - Photo credit: European Union, 2023 - Source: EC - Audiovisual Service Photographer: Christophe LicoppeIl vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis e il commissario all'Economia Paolo Gentiloni hanno presentato gli orientamenti per le politiche di bilancio 2024. Un ponte tra le regole dell'attuale Patto di stabilità e il quadro che emergerà dalla revisione della governance economica dell'Unione in discussione a Bruxelles.

Paesi UE divisi sulla riforma del Patto di Stabilità

Beni strumentali PMI: le FAQ del MIMIT sulla Nuova Sabatini

Nuova Sabatini - Foto di cottonbro da PexelsOltre a fugare i dubbi sul cumulo con altri incentivi, il Ministero delle Imprese e del Made in Italy risponde alle domande frequenti sulla nuova disciplina della Nuova Sabatini che - attraverso contributi in conto impianti correlati a finanziamenti bancari (o leasing) - sostiene gli investimenti delle micro, piccole e medie imprese per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature a basso impatto ambientale.

Le ultime novità sugli incentivi del Piano Transizione 4.0

Modifiche al PNRR: come cambierà il Piano italiano e cosa prevedono le regole europee su REPowerEU

Modifiche PNRR - Foto di Alexas Fotos da PexelsLa revisione del PNRR con l’inserimento di un capitolo energia previsto dal REPowerEU deve essere presentata entro il 30 aprile. Facciamo il punto su cosa prevedono le regole europee e su come potrebbe cambiare il Piano nazionale di ripresa e resilienza alla luce del nuovo capitolo energetico, con qualche esempio concreto.

Come cambiano i PNRR con REPowerEU: guida alle regole europee, 5 miliardi per l’Italia

Con la revisione del PNRR arriveranno nuovi fondi per l’economia circolare?

Economia circolare - Foto di Alexa da PixabayI bandi PNRR dedicati a riciclo e raccolta differenziata hanno riscontrato un grande successo, al punto che i progetti presentati da imprese e Comuni hanno “sbancato”, superando di gran lunga il budget a disposizione. Questo significa che molti impianti per il trattamento e il riciclo dei rifiuti, benché ritenuti validi, non potranno essere realizzati utilizzando fondi PNRR. Non ora almeno. Il Ministero dell’Ambiente, infatti, vorrebbe approfittare della revisione del PNRR per chiedere che un po’ di risorse del Recovery (e non solo?) vengano spostate sui progetti per l’economia circolare. 

Gli incentivi 4.0 per l'economia circolare potrebbero arrivare nel corso dell’anno?

PSR Veneto 2023-27: il calendario dei bandi per lo sviluppo rurale

PSR Veneto - Foto di alohamalakhov da Pixabay Si tratta dei bandi previsti dal complemento regionale per lo sviluppo rurale del Piano Strategico Nazionale (PSP) della Politica Agricola Comune (PAC) 2023-2027 che stanzia 824,6 milioni di euro per il finanziamento di interventi a sostegno del settore agricolo e agroalimentare.

Agricoltura: cosa prevede il Piano strategico nazionale della PAC?

Istituto Credito Sportivo: d’ora in poi, l’impatto sociale tra i criteri di finanziamento

Per la prima volta in Italia la determinazione ex-ante del ritorno sociale generato da un investimento diventerà uno dei fattori in base ai quali verranno definite le condizioni del finanziamento concesso da una banca. A guidare questa rivoluzione all’insegna della sostenibilità (in primis sociale) è l’Istituto Credito Sportivo (ICS) con la Piattaforma Delta, che d’ora in avanti includerà l’Indice SROI nell’analisi delle domande di finanziamento fatte all’ICS.

Al via i nuovi bandi Sport di tutti

Riforma Patto Stabilità: Roma chiede flessibilità e sostegno agli investimenti

Giorgetti e Gentiloni - Copyright: European UnionPer il ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti, pur superando alcuni limiti della governance economica attuale, la proposta della Commissione europea non basta a coniugare i percorsi di rientro del debito con il sostegno alla crescita. Per il titolare del MEF servono più flessibilità, strumenti di finanziamento comuni per gli investimenti strategici e un negoziato che proceda in parallelo con quello sul Green deal industrial plan e sul nuovo Quadro temporaneo per gli aiuti di Stato.

Paesi UE divisi sulla riforma del Patto di Stabilità

EIT Culture and Creativity, in arrivo le call per i settori culturali e creativi

Call EIT per KIC Culture&Creative Sectors - Foto di PixabayDopo mesi di preparativi, è pronta a partire la nuova Comunità della conoscenza e dell'innovazione (KIC) dell'l'European Institute of Innovation and Technology (EIT) a sostegno della competitività e della crescita delle industrie e dei settori culturali e creativi. In arrivo nei prossimi mesi le prime call for proposals. 

Le call dell’European Institute of Innovation and Technology

Riciclo delle batterie per le auto elettriche, grandi opportunità per Europa e Italia. I bandi europei 2023 per il settore

Batterie auto elettriche - Foto di Gerd Altmann da PixabayIn Europa entro il 2050 i ricavi generati dal riciclo delle batterie dei veicoli elettrici varranno fino a 6 miliardi di euro. Un settore che anche in Italia è destinato a crescere nei prossimi anni, portando guadagni per le aziende e l’indotto. Non a caso il riciclo delle batterie e la produzione a partire da materiali avanzati è al centro di una serie di bandi europei aperti nel 2023.

I bandi europei contro la crisi dei chip

Come finanziare la transizione green del settore automotive

Transizione green automotive - Foto di Stefan Schweihofer da Pixabay Lo stop alle auto diesel e benzina dal 2035 fa tremare i polsi del settore automotive italiano. Per riconvertire il sistema industriale servono investimenti importanti nella transizione green e digitale e una programmazione attenta dei finanziamenti pubblici. Mentre il Governo è al lavoro su nuovi incentivi alla produzione, ecco una panoramica sui fondi europei e nazionali per finanziare la transizione green del settore automobilistico italiano.

Stop auto benzina e diesel e obiettivo zero emissioni per bus e camion. Governo pronto a rivedere incentivi elettrico e investire su biocarburanti  

Pagina 7 di 133

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.