Lombardia: da settembre finanziamenti per l'internazionalizzazione

 

InternazionalizzazioneDal 3 settembre 2013 le micro, piccole e medie imprese lombarde potranno accedere al Fondo di rotazione per la partecipazione a fiere internazionali (FRIM). Il bando, dotato di uno stanziamento di 3 milioni di euro, finanzia l'accesso a fiere che si svolgono in Italia e all’estero, con l’obiettivo di accrescere la capacità d’azione sui mercati internazionali.

Il bando intende sostenere lo sviluppo competitivo sul mercato interno ed internazionale delle imprese lombarde.

Possono aderire al bando imprese appartenenti a uno dei settori:

  • manifatturiero,
  • costruzioni,
  • servizi alle imprese.

E’ ammissibile esclusivamente la partecipazione a:

  • fiere con qualifica internazionale che si svolgono in Italia, presenti nel calendario annuale delle Manifestazioni Fieristiche Internazionali;
  • fiere internazionali che si svolgono all’estero (Paesi Ue ed extra Ue).

Gli interventi devono prevedere:

  • la partecipazione ad almeno 3 fiere internazionali nell’arco di un periodo di 18 mesi, a decorrere dalla data di presentazione della domanda,
  • l’importo del progetto compreso tra 25mila-150mila euro.

Le imprese selezionate riceveranno un finanziamento a tasso agevolato di importo pari al 100% delle spese ammissibili. La durata del finanziamento è compresa tra un minimo di 3 anni e un massimo di 5 anni comprensiva di un periodo di pre-ammortamento di massimo 2 anni.

Le domande devono essere presentate a partire dalle ore 10,00 del giorno 3 settembre 2013.

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.