Dismissioni: decreti 5 febbraio 2014, ok a costituzione fondi investimento immobiliare

 

Patrimonio immobiliare - foto di emmediciNella Gazzetta del 19 marzo sono stati pubblicati i decreti ministeriali del 5 febbraio 2014 per la costituzione di fondi comuni di investimento immobiliare per la valorizzazione e la dismissione del patrimonio pubblico.

I decreti avviano la procedura di costituzione di uno o più fondi comuni di investimento cui conferire o trasferire - come previsto dal decreto-legge n. 98/2011 - immobili di proprietà dello Stato non utilizzati per finalità istituzionali, diritti reali immobiliari e il patrimonio immobiliare dell'Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS) e dell'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL).

Le modalità di costituzione e di partecipazione dei fondi riguardanti il patrimonio immobiliare di INPS e INAIL saranno definite in accordo con InvImIt (Investimenti immobiliari italiani), la società cui è stata affidata la valorizzazione e la dismissione degli immobili pubblici. InvImIt contribuirà infatti all'individuazione degli immobili e dei diritti reali immobiliari da conferire o trasferire, gestirà i fondi costituiti e provvederà alla selezione delle parti terze, inclusi eventuali altri soggetti cui affidare l'attività di collocamento delle quote emesse.

Con successivi decreti saranno individuati gli immobili e i diritti reali immobiliari oggetto di conferimento o trasferimento ai fondi.

Links
DECRETO 5 febbraio 2014 Costituzione di fondi comuni di investimento immobiliare cui conferire o trasferire immobili di proprieta' dello Stato non utilizzati per finalita' istituzionali e diritti reali immobiliari, nonche' conferire o trasferire anche l'intero patrimonio immobiliare da reddito dell'Istituto nazionale della previdenza sociale.

DECRETO 5 febbraio 2014 Costituzione di fondi comuni di investimento immobiliare, cui conferire o trasferire immobili di proprieta' dello Stato non utilizzati per finalita' istituzionali nonche' diritti reali immobiliari, nonche' conferire o trasferire anche beni del patrimonio immobiliare non strumentale dell'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.