Startup – le cinque italiane premiate da Facebook

 

Le cinque startup italiane selezionate dall'azienda di Zuckerberg nell'ambito dell'iniziativa Fbstart

Fbstart - Author: Scott Beale / photo on flickr

Le startup non crescono senza una politica industriale
> Tutti i finanziamenti per avviare una start-up: venture capital, banche, incubatori

Whoosnap, Tutored, Karaoke one, Verticomics e Nextwin. Sono le cinque startup italiane selezionate da Facebook per l'edizione 2016 di FbStart, il programma di accelerazione e supporto che permette ad alcune neo imprese di lavorare a stretto contatto con il colosso statunitense fondato da Mark Zuckerberg.

Finora, sono 3800 le startup premiate da Facebook tramite quest’iniziativa, per un totale di circa 100 milioni di dollari offerti tra coupon e consulenze.

Horizon 2020 - PMI e startup, incentivi per assumere ricercatori

Le startup selezionate

Inizialmente erano 100 le startup candidate, ma solto cinque - tutte provenienti dall'acceleratore d'imprese Luiss Enlabs - avranno la possibilità di sfruttare l'opportunità di crescita offerta da Fbstart, che gli consentirà di conoscere in anticipo strategie e novità sugli algoritmi del servizio, così da migliorare la propria presenza sul social network più diffuso al mondo.

Whoosnap, applicazione che permette di vendere i propri scatti e richiedere foto di un luogo o di un evento, in qualunque parte del mondo e in tempo reale. L'app permette di accumulare credito da scaricare sul conto corrente.

Ogni utente può presentare una richiesta, definendo il luogo, inserendo la descrizione di quello che desidera vedere e stabilendo la ricompensa in denaro per chi risponderà con le proprie foto. Gli snapper geolocalizzati nel luogo prescelto ricevono una notifica e possono scattare nell’immediato o caricare una foto dalla propria galleria sullo smartphone. Quando la foto viene scelta e avviene l’acquisto, Whoosnap trasferisce la ricompensa dal richiedente al suo autore.

Tutored, una piattaforma che permette agli studenti di organizzare al meglio la propria vita universitaria. “Supera con successo il tuo prossimo esame”, recita il claim della startup.

La piattaforma si rivolge sia agli studenti che ai tutor. Ai primi consente di selezionare la materia, trovare un tutor che abbia già fatto lo stesso esame nella stessa università e “prenotarlo” pagando tramite l'account Paypal per effettuare la lezione, che si può seguire online e offline. Ai tutor permette di gestire le richieste inviate dagli studenti, incontrarli online o dal vivo, fare lezione e ricevere un compenso. Ad oggi, la piattaforma conta più di 500mila utenti registrati.

Karaoke one è un’app che permette di registrare le proprie performance canore e pubblicarle su Facebook. Disponibile su smartphone, tablet, pc e presto su Xbox One, l'app mette a disposizione migliaia di canzoni, basi musicali MP3 e WAV registrate in studio, testo in sincrono e aggiornamenti mensili. L'applicazione, che è stata scaricata da 270mila persone, prevede tracce gratuite e a pagamento.

Un'altra applicazione, Verticomics, permette di avere un’esperienza di lettura digitale pensata appositamente per gli amanti del fumetto. Inoltre, il catalogo comprende una vasta scelta di titoli da scaricare gratuitamente per un periodo limitato. L'app consente di creare una libreria personale e leggere i fumetti anche quando la connessione ad internet non è disponibile.

Infine, Nextwin, il primo social game che consente agli utenti di sfidarsi gratuitamente "a colpi di pronostici" partecipando alle competizioni mensili che consentono - ai primi tre classificati - di vincere premi reali. Con l'obiettivo non tanto di trarre profitto, quanto di dimostrare alla community le proprie abilità nel pronosticare. L'applicazione può essere inoltre usata come uno strumento di training e consente di diminuire drasticamente il fenomeno delle "giocate compulsive".

Photo credit: Scott Beale via Foter.com / CC BY-NC-ND

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.