Coronavirus: bando internazionale per la ricerca sui vaccini

 

vaccino coronavirusLa Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI) ha lanciato un bando per il finanziamento di progetti di ricerca sui vaccini contro il Covid-19. Anche l'UE aderisce alla call con un cofinanziamento di 100 milioni di euro a valere sul programma Horizon 2020.

Coronavirus: BEI-CEPI, accordo per finanziare nuovi vaccini

La Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI) è una partnership globale nata nel 2017 a Davos che riunisce soggetti pubblici, privati, organizzazioni filantropiche e della società civile allo scopo di sostenere lo sviluppo di vaccini contro future pandemie.

Call CEPI per la ricerca sui vaccini contro il coronavirus

L'obiettivo del bando CEPI è sostenere il rapido sviluppo di vaccini al fini di ottenere licenze/autorizzazioni di emergenza entro 12-18 mesi e garantire la disponibilità di dosi sufficienti per uno spiegamento globale su vasta scala nel 2021.

La call è aperta a tutti, dalle organizzazioni no-profit, alle imprese, ai centri di ricerca; il bando è di potenziale interesse per quei soggetti che hanno già individuato un target o una zona geografica per la sperimentazione di un vaccino e sono alla ricerca di fondi per ampliare il proprio raggio d'azione con trial clinici più vasti.

Le domande devono essere presentate entro le ore 15.00 CET del 28 settembre 2020.

L'UE partecipa al bando con un cofinanziamento di 100 milioni di euro a valere sul programma Horizon 2020. Questo supporto è parte integrante dell'iniziativa Coronavirus Global Response, per cui l'UE ha impegnato un miliardo di euro allo scopo di finanziare progetti di ricerca e innovazione sul Covid-19.

Tali risorse si collocano nell'ambito dell'ultimo work programme di Horizon 2020, che la Commissione UE ha aggiornato a fine giugno, stanziando 50 milioni di euro a favore della Coalition for Epidemic Preparedness and Innovation per lo sviluppo di vaccini contro il Covid-19.

> Horizon 2020: ultimo work programme, un miliardo per la ricerca su Covid 19

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.