Horizon Europe: in arrivo il programma di lavoro 2021-2022

 

Horizon EuropeChi può partecipare ai bandi Horizon Europe? A quanto ammontano le sovvenzioni del programma? Sono alcune delle domande che trovano risposta nei primi documenti collegati al work programme 2021-2022 di Horizon Europe pubblicati in questi giorni dalla Commissione europea.

Guida al programma Horizon Europe

Si tratta nello specifico dell’Introduzione Generale e dei General Annexes al programma di lavoro 2021-22 di Horizon Europe.

Introduzione a Horizon Europe e pacchetto emergenza Covid-19

Il primo documento introduce brevemente il programma, ricordando che con Horizon Europe l'UE investirà 95,5 miliardi di euro nel settennato 2021-2027 per la ricerca e l'innovazione. 

Una parte significativa delle risorse sarà dedicata ad azioni mirate per:

  • promuovere l'eccellenza nella ricerca e sostenere la formazione, le borse di studio e gli scambi per i ricercatori tramite le azioni Marie Skłodowska-Curie
  • costruire ecosistemi innovativi europei più connessi ed efficienti
  • creare infrastrutture di ricerca di primo livello
  • sostenere la transizione verde e digitale
  • affrontare le sfide globali e sostenere la competitività industriale europea 
  • ampliare la partecipazione al programma e rafforzare lo Spazio europeo della ricerca.

L'Introduzione Generale al programma richiama anche il pacchetto di emergenza anti-Covid da 123 milioni di euro che integra i work programme del Cluster Salute e delle Infrastrutture di ricerca, allo scopo di supportare lo sviluppo di vaccini e terapie, insieme alle attività di ricerca sulle varianti del virus.

Consulta l’Introduzione Generale al Work Programme 2021-2022 di Horizon Europe

Nei General Annexes le regole per partecipare ai bandi Horizon Europe

I General Annexes definiscono le condizioni per partecipare alle call e ai topic e ottenere i finanziamenti di Horizon Europe (riguardano tutte le tematiche, ad eccezione dell'European Research Council e dell'European Innovation Council): regole di partecipazione e finanziamento e relativi criteri di ammissibilità, tassi di co-finanziamento, tipologie di progetto, procedure di valutazione e selezione, attuazione del progetto.

In generale, qualsiasi soggetto giuridico può partecipare al programma, inclusi quelli provenienti da paesi terzi non associati e le organizzazioni internazionali, nel rispetto del regolamento di Horizon Europe e delle condizioni specifiche previste da ogni bando.

Tuttavia, per avere diritto alle sovvenzioni del programma è necessario che i soggetti giuridici abbiano sede:

  • negli Stati membri dell'Unione europea, comprese le loro regioni ultraperiferiche;
  • nei paesi e territori d'oltremare collegati agli Stati membri;
  • nei paesi extra UE ammissibili: paesi associati al programma e paesi a reddito medio e basso.

Le tipologie di progetti ammissibili al programma sono:

  • Azione di ricerca e innovazione (RIA): attività che mirano principalmente a creare nuove conoscenze o esplorare la fattibilità di una tecnologia, prodotto, processo, servizio o soluzione (ricerca di base e applicata, sviluppo e integrazione tecnologico, test, dimostrazione e convalida di un prototipo su piccola scala in un laboratorio o ambiente simulato);
  • Azione per l'innovazione (IA): attività che mirano direttamente a definire piani o design per prodotti, processi o servizi nuovi, modificati o migliorati (prototipazione, test, dimostrazione, sperimentazione, convalida del prodotto su larga scala e applicazione sul mercato);
  • Azione di coordinamento e supporto (CSA): attività che contribuiscono agli obiettivi di Horizon Europe, comprese le azioni di coordinamento bottom-up che promuovono la cooperazione tra soggetti giuridici degli Stati membri e Paesi associati per rafforzare lo Spazio europeo della ricerca;
  • Programma co-fund (CoFund): un programma di attività stabilito o attuato da soggetti giuridici che gestiscono o finanziano programmi di ricerca e innovazione, diversi dagli organismi di finanziamento europei. Il programma di attività può supportare: networking e coordinamento; ricerca; innovazione; azioni pilota; innovazione e diffusione sul mercato; formazione e mobilità; sensibilizzazione e comunicazione; diffusione e valorizzazione dei risultati;
  • Innovazione e diffusione sul mercato (IMDA): attività che incorporano un'azione per l'innovazione e altre attività necessarie per distribuire l'innovazione sul mercato (anche scaling-up e finanziamento misto);
  • Formazione e mobilità (TMA): attività che mirano a migliorare le capacità, le conoscenze e le prospettive di carriera dei ricercatori, basate sulla mobilità tra paesi e, se pertinente, tra settori o discipline;
  • Pre-commercial procurement (PCP): attività che mirano ad aiutare un gruppo transnazionale di acquirenti a rafforzare gli appalti pubblici di ricerca, sviluppo, convalida e, possibilmente, la prima implementazione di nuove soluzioni per migliorare in modo significativo la qualità e l'efficienza in aree di interesse pubblico, aprendo al contempo opportunità di mercato per l'industria e i ricercatori;
  • Public procurement per soluzioni innovative (PPI): attività che mirano a rafforzare la capacità di un gruppo di acquirenti transnazionali di implementare tempestivamente soluzioni innovative superando la frammentazione della domanda e condividendone i rischi e i costi.

L'ammontare del contributo europeo per i progetti finanziati da Horizon Europe varia in relazione alla tipologia di azione:

  • Azione di ricerca e innovazione: 100% delle spese ammissibili
  • Azione per l'innovazione: 70% delle spese ammissibili (percentuale che sale al 100% per gli enti no profit)
  • Azione di coordinamento e supporto: 100% delle spese ammissibili
  • Programma co-fund: tra il 30%-70% delle spese ammissibili
  • Innovazione e diffusione sul mercato: 70% delle spese ammissibili (percentuale che sale al 100% per gli enti no profit)
  • Formazione e mobilità: 100% delle spese ammissibili
  • Pre-commercial procurement: 100% delle spese ammissibili
  • Public procurement per soluzioni innovative: 50% delle spese ammissibili.

Consulta i General Annexes al Work Programme 2021-2022 di Horizon Europe

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.