Cosa prevede l’intesa SACE e C2FO per l’internazionalizzazione

 

Foto di Lukas da PexelsGrazie all’accordo con la più grande piattaforma al mondo per il capitale circolante, SACE aiuterà le imprese italiane a trovare partner esteri.

La polizza BT Top Up di SACE aumenta la capacità di credito delle imprese italiane

Continua l’azione di SACE a sostegno della proiezione delle imprese italiane sui mercati esteri. Oltre a fornire strumenti interni e assistenza, infatti, negli ultimi anni SACE ha aumentato sempre più le collaborazioni con player privati che, per la propria attività e struttura, possono rappresentare un valido supporto alle attività estere delle PMI del nostro Paese.

Accordo SACE-Tinexta per facilitare accesso PMI ai prodotti SACE per export e innovazione

L’accordo SACE - C2FO

Tra le ultime iniziative di questa natura promosse dalla società del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti (CDP) figura sicuramente l’accordo siglato con C2FO (Collaborative Cash Flow Optimization), la più grande piattaforma al mondo per il capitale circolante, con volumi di 110 miliardi di dollari e oltre un milione di clienti in più di 180 paesi.

La partnership - spiegano da SACE - ha l’obiettivo di promuovere e supportare la crescita delle PMI italiane sui mercati internazionali.

Facilitando l’incontro tra domanda e offerta, infatti, l’intesa migliorerà la conoscenza degli strumenti che la società della famiglia CDP mette a disposizione per sviluppare i piani di crescita all’estero delle aziende italiane.

A tal fine, C2FO fornirà il proprio supporto come provider tecnologico, per identificare clienti esteri interessati a iniziative di SACE per il supporto a progetti di internazionalizzazione delle imprese italiane

Più nello specifico, C2FO agevolerà l’incontro con player globali nei mercati di interesse, promuovendo la conoscenza delle controparti straniere a beneficio delle filiere di riferimento italiane.

I commenti

"L’Export – ha commentato l’Amministratore Delegato di SACE Pierfrancesco Latini –  è un fattore di resilienza per le imprese e questa fase complessa e di grande cambiamento ha reso quanto mai necessarie sinergie digitali a sostegno del business. Ecco perché per SACE, che da tempo è impegnata in questa direzione, C2FO rappresenta un partner strategico su cui contare per promuovere la crescita del Made in Italy nel mondo, raggiungendo anche mercati emergenti ad alto potenziale in cui la nostra presenza e la nostra azione possono fare la differenza".

Dello stesso tono anche Alexander "Sandy" Kemper, fondatore e CEO di C2FO.  "Siamo onorati di collaborare con SACE nel supportare l'espansione internazionale delle imprese. La nostra mission che si concretizza nel fornire a tutte le aziende nel mondo il capitale necessario per crescere - ha affermato infatti Kemper - si basa sulla collaborazione con e tra le organizzazioni, gli acquirenti e i fornitori". Pertanto “la crescente rete di imprese che utilizzano la nostra piattaforma online non può che beneficiare del know-how e degli strumenti offerti da SACE", ha concluso Kemper.

Foto di Lukas da Pexels

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.