I bandi della Regione Marche da non perdere

 

Bandi marche 2021 - Photocredit, Author: Superchilum La Regione Marche mette a disposizione contributi a fondo perduto, incentivi e finanziamenti agevolati per la formazione, il lavoro, l’avvio di nuove imprese, l’export e le rinnovabili. Una rassegna dei principali bandi 2021.

Cosa prevede il Recovery Plan italiano

Una rassegna dei principali bandi della Regione Marche per il 2021.

Un aiuto per le neomamme: incentivi per il ritorno al lavoro dopo la maternità

Quello che la Regione Marche mette a disposizione è un incentivo una tantum finalizzato a "premiare" il ritorno al lavoro o la permanenza lavorativa delle neo mamme.

Gli incentivi per il ritorno al lavoro sono rivolti nel dettaglio alle:

  • lavoratrici dipendenti del settore privato, incluse le socie lavoratrici di società cooperative;
  • lavoratrici autonome o imprenditrici di una micro-impresa.

L’incentivo messo a disposizione dalla Regione è di 500 euro e può essere richiesto fino al 31 dicembre 2021.

Consulta il bando

Un bando per i giovani agricoltori

Si rivolge agli under 40 il bando con cui la Regione mette a disposizione 5 milioni di euro per dare vita a nuove aziende agricole. L’aiuto è rivolto all’insediamento dei giovani che si impegnano a proseguire l’attività agricola per almeno 8 anni dalla decisione individuale di concessione del sostegno.

C’è tempo fino al 21 dicembre per presentare le domande.

Consulta il bando

Un sostegno alle imprese che puntano all’estero

Nonostante le drammatiche vicende legate alla pandemia,che hanno pesantemente colpito l’economia internazionale, sembra che il sistema fieristico e le imprese siano orientate ad un rientro alla normalità. 

La Regione e la Camera di Commercio delle Marche intendono quindi continuare a sostenere le aziende del territorio che prenderanno parte alle fiere nazionali e internazionali che si svolgeranno nella seconda metà del 2021, sia in presenza che in modalità virtuale.

Domande a partire da gennaio 2022.

Consulta il bando

Un bando per migliorare l’efficienza energetica e le energie rinnovabili

Guarda alla transizione energetica il bando da 3 milioni di euro attraverso cui la Regione intende sostenere gli interventi innovativi delle imprese per l’efficienza energetica e le rinnovabili.

L'importo del contributo varia in base alla dimensione delle aziende: 40% per le grandi imprese, 50% per le medie e 60% per le piccole imprese. Il contributo massimo concedibile per progetto è di 200mila euro e la spesa di investimento minima prevista è di 30mila euro.

Per dare il tempo necessario alle imprese per presentare progetti innovativi di qualità, la data per l’apertura dello sportello e quindi per la presentazione della domanda è fissata al 15 novembre 2021.

Consulta il bando 

Photocredit: Superchilum

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.