MSE: stage retribuiti per i neo-laureati del Sud

 

Il viceministro dello Sviluppo Economico D’Antoni ha comunicato che è  “in dirittura d’arrivo il decreto sugli stage retribuiti per i neo-laureati del Sud”. Saranno 30mila i tirocini retribuiti ed è previsto un bonus di 3.000 euro per le aziende che assumeranno gli stagisti con contratti a tempo indeterminato. Il programma interesserà i laureati residenti nelle regioni meridionali, per molti dei quali sarà facilitato l’inserimento stabile nel mondo del lavoro.

“Il Piano inserito in Finanziaria - spiega D’Antoni - prende spunto dalla positiva esperienza del Progetto Fixo di formazione retribuita delle figure professionali più qualificate, attuato da Italia Lavoro insieme a una sessantina di università. Percorsi formativi che nel 65% dei casi hanno portato all’assunzione vera e propria.”

La manovra stanzia 58,5 milioni di euro per i tremila euro di bonus che andranno alle aziende per la stabilizzazione post-tirocinio. Somma che servirà a incentivare circa ventimila assunzioni a tempo indeterminato di neo-laureati del Sud. Altri 144 milioni di euro sono invece stanziati dalla Finanziaria per garantire una "paghetta” di circa 400 euro mensili per sei mesi agli stagisti.
(Fonte: MSE)

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.