MIUR: finanziamento di progetti congiunti di ricerca Italia - Israele

 
Pubblicato il Bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca per l'anno 2008, sulla base dell'Accordo di cooperazione nel campo della ricerca e dello sviluppo industriale, scientifico e tecnologico tra Italia ed Israele. I finanziamenti verranno concessi a ciascun partner dalle proprie Autorità, in concordanza con le leggi, norme e procedure nazionali in vigore, fino al 50% dei costi documentati di ricerca e sviluppo.

Il partner israeliano dovrà essere obbligatoriamente un soggetto industriale (impresa) che può essere assistita tecnologicamente e scientificamente da un soggetto non industriale (università, centro di ricerca etc…).

Il partner italiano potrà essere sia un’impresa che un soggetto non industriale (università, centro di ricerca etc…); le università e i centri di ricerca dovranno però obbligatoriamente essere affiancati da un’impresa.

I partners italiano ed israeliano dovranno esprimere la volontà di cooperare, su base paritaria, allo sviluppo di un nuovo prodotto, processo industriale o servizio.

I partecipanti dovranno aver preliminarmente firmato un “Accordo di cooperazione” sulla commercializzazione del prodotto, processo o servizio una volta che la fase di ricerca e sviluppo sia stata completata, sull’uso del know-how e sui diritti di proprietà internazionali.

La scadenza è fissata per il 30/05/2008.
(Fonte: Ministero dell'Università e della Ricerca)

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.