Contratti di programma: disponibile la modulistica per le domande

 
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico che attribuisce la gestione tecnica dello strumento agevolativo all'Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa (già Sviluppo Italia). Il contratto di programma prevede agevolazioni in favore di progetti industriali presentati da imprese di qualsiasi dimensione.

Il decreto, oltre a disciplinare la procedura per ottenere le agevolazioni, stabilisce i requisiti dei soggetti richiedenti, i settori di intervento, le tipologie dei programmi di investimento e delle spese ammissibili, la forma e l’intensità delle agevolazioni.

Sul sito dell'Agenzia è disponibile la modulistica per le domande di accesso ai contratti di programma.

L’istanza di accesso alla procedura di negoziazione, sottoscritta dai legali rappresentanti di tutte le imprese coinvolte, dovrà essere trasmessa all’Agenzia Nazionale per l’Attrazione degli Investimenti e lo Sviluppo d’Impresa SpA, corredata da un documento che descriva le caratteristiche tecniche ed economiche del progetto industriale, i profili delle imprese coinvolte per la realizzazione dei singoli programmi di investimento e l’ammontare e le caratteristiche degli stessi. Tale documento dovrà inoltre indicare le banche che interverranno finanziariamente e l’eventuale necessità di realizzazione di infrastrutture pubbliche funzionali.

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.