UE: 47 milioni di euro per l’istruzione superiore in Russia e nei Paesi del Vicinato

 

Štefan Füle - Credit © European Union, 2011La Commissione ha reso noto di voler destinare 47 milioni di euro al Programma transeuropeo di cooperazione Tempus, con lo scopo di sostenere progetti di istruzione superiore nei Paesi del Vicinato europeo e in Russia. Le nuove risorse saranno impiegate per migliorare l'insegnamento, i metodi di apprendimento ed il materiale didattico, nonché per ottenere una maggiore qualità della gestione degli istituti di istruzione superiore nei paesi partner.

Lanciato nel 1990 e giunto alla sua quarta fase, Tempus IV 2007-2013:

  • sostiene la modernizzazione dell'istruzione superiore, in particolare nell'Europa dell'Est, nel Nord Africa ed in Medio Oriente,
  • promuove la cooperazione accademica,
  • incoraggia la collaborazione fra le istituzioni.

Con quanto stabilito oggi, la Commissione intende creare un networking efficace e intraprendere progetti comuni e collaborazioni tra istituti di istruzione superiore dell'UE e dei Paesi appartenenti alla Politica Europea di Vicinato.

I fondi stanziati nell'ambito del programma sosterranno circa 60 partenariati multilaterali, al fine di modernizzare i metodi didattici e la gestione dei collegi, scuole e università nei Paesi vicini.
Ben 100 istituzioni di istruzione superiore hanno finora ricevuto finanziamenti nell'ambito di Tempus IV, permettendo a studenti, docenti e personale amministrativo di beneficiare di nuove fonti di insegnamento ed apprendimento.

Štefan Füle, Commissario per l'Allargamento e la Politica di Vicinato, ha sottolineato che "investire sulle persone è l’obiettivo chiave della Politica di Vicinato. La fruttuosa cooperazione tra istituti di istruzione superiore comunitari e dei Paesi “vicini” sarà portata avanti, contribuendo a condividere conoscenze, esperienze ed idee. Il significativo incremento dei finanziamenti a questo programma dimostra il rinnovato impegno dell'UE a sostenere l'istruzione superiore in questa regione".

Complessivamente, oltre 450 istituzioni di questi Paesi avranno nuove opportunità di collaborare in modo strutturato con un numero altrettanto elevato di istituzioni comunitarie, in progetti della durata biennale o triennale, con inizio nel 2012.
Anche le aziende pubbliche e private e le ONG saranno coinvolte per tentare di rafforzare i legami tra la società e l'istruzione.

Programma Tempus

Politica Europea di Vicinato

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.