UE: bando MEDIA per la distribuzione cinematografica digitale

 
Pubblicato un nuovo invito a presentare proposte sul programma comunitario MEDIA che sostiene il settore audiovisivo europeo per il video on demand e la distribuzione cinematografica digitale. La scadenza è fissata per il 14 luglio 2008 e lo stanziamento ammonta a 5,9mln di euro.

In particolare, gli ambiti dell'invito riguardano:

  • Video on demand: servizio che consente all'utente di selezionare opere audiovisive da un server centrale per visionarle su uno schermo a distanza in tempo reale e/o scaricandole;
  • Distribuzione cinematografica digitale: consegna digitale (ad uno standard commerciale accettabile) di «contenuti essenziali (Core Content)», ovvero lungometraggi, film o serie televisivi (fiction, animazione e documentari) a sale cinematografiche per sfruttamento commerciale (tramite disco duro, satellite, online …).

L'invito è rivolto alle società europee con sede in uno dei seguenti paesi:

  • i 27 paesi dell'Unione europea,
  • i paesi EFTA,
  • la Svizzera,
  • la Croazia.

Sono previsti contributi fino al 50 % del totale dei costi sovvenzionabili e la durata massima dei progetti è di 18 mesi.
(Fonte: Gazzetta Ufficiale Unione Europea)

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.