Piemonte: 7mln di euro ai distretti produttivi

 
La Regionale ha approvato i contenuti della misura sul sostegno a progetti comuni proposti da imprese che operano nei distretti industriali e nei poli di specializzazione produttiva regionali, con risorse che ammontano a 7 milioni di euro. La misura è contenuta nel “Programma 2006/2008 per le attività produttive” della legge regionale 34/2004 e intende cogliere l’opportunità offerta dal decreto del Ministero dello Sviluppo economico che cofinanzia con fondi statali progetti di intervento a favore di distretti produttivi.

Sarà data priorità al finanziamento delle iniziative di ricerca industriale e, in particolare, a quelle che riguardano i settori produttivi dei:

  • casalinghi,
  • catena del freddo,
  • orafo,
  • valvolame,
  • rubinetterie.

Potranno beneficiarne:

  • consorzi,
  • società consortili,
  • associazioni temporanee fra piccole e medie imprese.

La misura si attua con un bando annuale per la presentazione di progetti che si possono riferire a uno o più ambiti territoriali (distretti industriali) per valorizzarne le risorse, lo sviluppo e il consolidamento del tessuto imprenditoriale.
L’obiettivo è favorire lo sviluppo del sistema imprenditoriale attraverso il sostegno a forme aggregate territoriali e funzionali. Ogni distretto potrà dotarsi di un suo comitato, sede di confronto su temi di politica industriale fra le parti istituzionali locali, i rappresentanti delle associazioni imprenditoriali e le organizzazioni sindacali più rappresentative dell’area.
(Fonte: Regione Piemonte)

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.