Puglia: Promozione dell'internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali 2008

 
Lai Giunta Regionale ha approvato la proposta di integrazione del "Programma di promozione dell'internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali, 2008", che prevede una serie di interventi ed iniziative di promozione economica, intesa a sostenere lo sviluppo dei processi di apertura internazionale dei principali settori dell'economia regionale.

Il Programma di promozione dell'internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali per il 2008, attualmente in fase di realizzazione, persegue un modello di intervento teso a:

  • promuovere ed accompagnare adeguatamente ii processi di sviluppo ed affermazione dell'immagine della Puglia e dei suoi sistemi produttivi e territoriali locali nei principali mercati internazionali;
  • consolidare e valorizzare gli accordi istituzionali con le Amministrazioni centrali, anche alla luce della nuova fase di collaborazione tra la Regione Puglia ed il Ministero del Commercio Internazionale che si e aperta con la sottoscrizione del rinnovato Accordo Quadro di Programma, nel mese di settembre 2007;
  • potenziare la collaborazione con i principali enti regionali e nazionali preposti alla promozione economica ed alla promozione dei processi di internazionalizzazione;
  • rafforzare il raccordo con i principali attori del sistema economico pugliese (Associazioni datoriali e di categoria, sistema fieristico, Consorzi export, sistema bancario, sistema della ricerca e sviluppo tecnologico, ecc.) al fine di condividere obiettivi e strategie di intervento e garantire una più ampia partecipazione del "Sistema Puglia" alle iniziative di promozione economica, nel comune interesse della proiezione internazionale della regione.

Le iniziative promozionali riguardano i seguenti progetti di intervento:

  • Progetto settore artigianato;
  • Progetto di valorizzazione della filiera agroindustria; 
  • Progetto settore aerospazio; 
  • Progetto settore meccanico. 
(Fonte: Regione Puglia, BURP n. 134 del 29/08/2008 - pag. 15163)
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.