Dispute commerciali: l’UE dice basta ai ricatti di paesi terzi e stabilisce contromisure più forti

Controversie commerciali, le misure dell'UECon l’accordo politico raggiunto da PE e Consiglio, l’UE è pronta ad adottare contromisure più efficaci verso quei paesi che non rispettano le sentenze del WTO o le regole previste dagli accordi commerciali, in modo da tutelare meglio le imprese europee. Il risultato finale sarà un meccanismo anti-coercizione che dovrebbe vedere la luce nel 2021.

Consultazione sulla revisione della politica commerciale UE: slitta la scadenza

UE: sportello unico doganale e corsie verdi per la circolazione delle merci

Sportello unico doganalePer semplificare e digitalizzare lo sdoganamento delle merci la Commissione europea propone la creazione di uno sportello unico doganale dell'UE. Proposta anche l'estensione delle corsie verdi per garantire la libera circolazione di beni e servizi durante l'emergenza coronavirus.

Access2Markets: il nuovo portale UE con le informazioni giuste per esportare

Digital Infrastructure Summit LIVE: cosa serve alle imprese per restare competitive

Digital Infrastructure Summit LIVECome affrontare la trasformazione digitale e quali investimenti privilegiare sono temi che ciascuna azienda che vuole restare competitiva deve ormai porsi. Una bussola per orientarsi e acquisire maggiori informazioni viene offerta dal Digital Infrastructure Summit LIVE, che si svolgerà il prossimo 29 ottobre e che potrà essere seguito in diretta streaming.

Finanziamenti startup e innovazione

Competenze digitali: online la consultazione sulla strategia nazionale

Competenze digitaliAperta fino a metà gennaio la consultazione pubblica sulla Strategia Nazionale per le Competenze Digitali, adottata durante l'estate. Gli assi portanti sono quattro: istruzione, lavoro, competenze specialistiche e inclusione dei cittadini.

Lavoro: linee guida per sviluppare le competenze digitali in Europa

Open Source: da Bruxelles la nuova strategia per l'autonomia digitale dell'UE

Open sourcePensare in modo aperto, trasformare, condividere, contribuire, proteggere e mantenere il controllo sono i principi alla base dell'Open Source Software Strategy 2020-2023 della Commissione UE, il trait d'union tra la strategia digitale e il nuovo programma Digital Europe. L'obiettivo è sostenere la transizione digitale dell'UE, favorendo un approccio basato sulla digital autonomy.

Digital Europe: finanziamenti per la trasformazione digitale

Snam: accordo strategico con ITM Power per l’idrogeno verde

Snam-Itm Power - foto profilo Twitter SnamE’ un investimento importante, quello di Snam, non solo dal punto di vista economico ma anche e soprattutto strategico: entrando nel capitale di ITM Power, tra i maggiori produttori globali di elettrolizzatori (essenziali per ricavare idrogeno dalle rinnovabili), la società italiana fa un passo importante verso l’idrogeno verde.

La via italiana per l’idrogeno: 3 miliardi dal Governo e i progetti dei grandi player

Dal Green deal al digitale: le priorita' della Commissione UE per il 2021

Commissione UEDando seguito al discorso sullo Stato dell'Unione della presidente Ursula von der Leyen, la Commissione europea ha adottato il programma di lavoro per il prossimo anno. Green deal, digitale, diritti sociali, leadership globale, sicurezza e democrazia sono le priorità fissate da Bruxelles per il 2021.

> Stato dell'Unione: cos'ha detto Ursula von der Leyen al Parlamento UE

Cosi’ l’UE vuole spianare la strada al crowdfunding

Crowdfunding - Photo credit: Rawpixel LtdIl 10 novembre entrano in vigore le nuove norme europee che fissano una serie di regole comuni, certe e chiare per proteggere gli investitori, eliminando allo stesso tempo quelle barriere che impediscono alle piattaforme di crowdfunding di operare a livello transnazionale.

> Cosa prevede il nuovo regolamento Consob sul crowdfunding

Parlamento europeo: come spendere (bene) il Recovery Fund

PE, serve sinergia politiche economiche eurozonaIl Recovery Fund dovrebbe contribuire a ridurre le divergenze tra i paesi dell'eurozona e agli obiettivi sociali e ambientali di lungo termine dell'Unione. È questa la sintesi della risoluzione approvata alla commissione Affari economici e monetari del Parlamento europeo a proposito delle politiche economiche da adottare nei prossimi mesi con il contributo dei fondi UE.

> Recovery Fund e QFP: il negoziato fra Parlamento UE e Consiglio 

PNIEC: UE, Italia migliori il superbonus. Come indirizzare le risorse del Recovery Plan

PNIECBene, non benissimo. Benché il piano nazionale per l’energia e il clima (PNIEC) soddisfi le aspettative della Commissione, c’è ancora margine di miglioramento, in particolare per quanto riguarda il superbonus e lo sfruttamento delle rinnovabili. E Bruxelles indica come indirizzare risorse e investimenti nell’ambito del Recovery Plan.

Le principali misure del PNIEC - piano nazionale energia e clima

Cosa prevede la strategia UE sul metano

MetanoIl metano è il secondo più importante agente dei cambiamenti climatici. I soli settori energia, agricoltura e rifiuti rappresentano circa il 95% delle emissioni. La strategia UE per il metano propone soluzioni per ridurre le emissioni lungo l’intera catena di approvvigionamento.

Green Deal call: come funziona e consigli pratici per partecipare al bando

Pagina 1 di 209

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.